SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO  "P. E. GIUDICI" GELA"      

 

Home Su

 

Dirigente Scolastico Prof. Paolo Dugo

 

 

 SARTORIA  E  RICAMO

Prof.ssa Ramunno Filippa 

 

 

Finalità

L’arte sartoriale e del ricamo sono stati nei secoli il binomio decorativo e ornamentale dell’abito femminile. L’acquisizione di queste tecniche , promuoveranno nelle allieve non solo capacità produttive di lavoro artigianale ed industriale , ma una qualificazione spirituale.

Obiettivi  Formativi

- Sviluppo del senso estetico e della creatività;

- delle capacità intellettive ed operative;

- del senso decorativo - ornamentale.

Obiettivi didattici

-  Conoscere gli strumenti tecnici basilari per la costruzione dei modelli su carta da taglio;

-  il metodo tecnico-pratico per la costruzione dei modelli su carta;

-  il concetto di taglia nella confezione industriale;

-  gli strumenti tecnici basilari per la confezione;

-  le tecniche di piazzamento dei modelli di carta sui tessuti;

-  la struttura e il principio della macchina di cucito;

-  le diverse tecniche di cucito a mano e a macchina;

-  le tecniche di applicazione delle chiusure-lampo , formazione di occhielli , attaccatura   bottoni ;

-  gli strumenti e i filati di ricamo in rapporto ai tessuti ;

-  le tecniche dei punti di ricamo più diffusi;

-  le tecniche di ricamo con perline e lustrini;

-  tecniche di creazione e applicazione di disegni ornamentali sui capi d’abbigliamento.

  

Contenuti

Funzione degli strumenti di modellistica e confezione. Tecniche di rilevamento delle misure sul corpo. Modello base della gonna a due pezzi e relativo sviluppo. Modello base della gonna a teli. Modello base dell’abito aderente. Modello base della manica corta e lunga. Modello base pantaloni. Piazzamento e taglio dei modelli di carta sui tessuti. Realizzazione di alcuni capi di abbigliamento . Esecuzione di cuciture a mano e a macchina. Attaccatura chiusure-lampo. Formazione di occhielli e attaccatura bottoni . Funzione degli strumenti di ricamo in rapporto ai tessuti. Esecuzione dei diversi punti di ricamo più in uso nell’abbigliamento. Esecuzione di ricami con perline e lustrini.       

Metodologia

Sarà applicata  una metodologia prettamente operativa : le alunne saranno guidate ad impostare razionalmente il proprio lavoro, passando nel contempo dalla fase teorica a quella pratica.

Strumenti  

Carta da taglio per sarte; squadre e righe; matite, gomme, tempera-matite; forbici per sarte; forbicine di ricamo; filati per cucito e per ricamo; stoffe per ricamo; macchina da cucito;asse da stiro; ferro da stiro; lustrini per decorazioni abiti.